Blog | Crema labbra effetto filler funziona davvero?

8

Apr
2021
Commenti disabilitati su Crema labbra effetto filler funziona davvero?

Crema labbra effetto filler funziona davvero?

Le labbra costituiscono un elemento essenziale nel quadro del volto, specie per una donna. Quando le labbra sono carnose, voluminose e ben definite, ecco che tutta l’estetica del viso ne risente in modo positivo.

Ecco perché, specie negli ultimi anni, è cresciuto un evidente interesse nel rendere le proprie labbra sempre più evidenti. Quando la bocca è molto sottile, infatti, rischia di passare inosservata e di compromettere l’armonia del viso.

Per fare fronte a questa situazione, dunque, si ha la possibilità di applicare le famose creme labbra effetto filler. Tuttavia, prima di pensare di aver trovato la soluzione ai propri problemi, è opportuno capire come funzionano e, soprattutto, se sono in grado di rispondere alle proprie esigenze.

Crema labbra effetto filler: Perché applicarla?

Le labbra sono la zona più sensibile e fragile del viso, perché estremamente sottili. Lo strato di pelle, inoltre, è privo delle ghiandole sebacee e sudoripare, e questo spiega il motivo per cui, tendenzialmente, le labbra si seccano con così tanta facilità.

Oltre alla fisiologia delle labbra, però, bisogna anche tenere in considerazione i fattori esterni (freddo, vento, esposizione solare, fumo ecc.), ed il normale processo di invecchiamento. L’azione del tempo, infatti, assottiglia ulteriormente la pelle, e non solo.

I contorni appaiono meno netti, le labbra in sé perdono volume e gli angoli tendono a cedere. Per non parlare, poi, del codice a barre, un inestetismo che appesantisce il contorno labbra. Oltre a questo scenario, bisogna tenere in considerazione che, alcune persone, presentano labbra meno carnose e voluminose di altre.

Ecco che, quando si presentano queste condizioni, si pensa subito all’applicazione di una crema labbra effetto filler. Ma, funziona davvero? Scopriamolo insieme.

Come funziona la crema labbra effetto filler?

I cosmetici ad effetto rimpolpante vengono definiti filler-like, proprio perché l’azione che offrono riprende molto quella del filler. In commercio si trovano molteplici prodotti di questo stampo: balsamo labbra, burrocacao, creme e patch.

Ciò che li accomuna, nella maggior parte dei casi, sono gli ingredienti presenti all’interno della composizione. Solitamente, questi cosmetici sono realizzati a base di acido ialuronico, la sostanza che, per l’appunto, trova impiego anche nel trattamento del filler labbra.

Difatti, l’acido ialuronico è ciò che garantisce un effetto rimpolpante e voluminoso istantaneo, per risultati tanto naturali quanto soddisfacenti. Tuttavia, non possiamo di certo mettere a paragone le iniezioni intradermiche con l’applicazione superficiale di un cosmetico.

Quest’ultimo, infatti, non ha la possibilità di raggiungere il derma (lo strato più profondo della pelle) e di apportare benefici significativi. Difatti, nonostante la maggior parte delle creme labbra effetto filler agisca nell’immediato, la durata dell’effetto è limitata.

L’azione volumizzante, al massimo, potrà durare qualche ora, dopo la quale sarà necessario applicare nuovamente la crema. Pertanto, questi cosmetici rappresentano una soluzione molto parziale e limitata, e non possono garantire risultati sul lungo termine.

In ogni caso, le creme labbra effetto filler impattano positivamente anche sul contorno labbra, ridefinendone la struttura. La bocca, infatti, appare subito più scolpita grazie all’effetto tensore. Ecco perché, volendo, si potrà andare ad applicare i prodotti filler-like anche sulla pelle circostante.

In questo modo, anche le rughe del contorno labbra vengono rimpolpate istantaneamente. Tuttavia, come per l’effetto volumizzante, non bisogna pensare che questi cosmetici siano in grado di appianare le rughe in modo duraturo.

Rimpolpare le labbra con la medicina estetica

Per chi desiderasse aumentare il volume e la dimensione delle labbra, quindi, la scelta più sensata è quella di sottoporsi al trattamento filler di medicina estetica. Come anticipato, si parla di iniezioni intradermiche di acido ialuronico, che raggiungerà la profondità dei tessuti cutanei.

Di conseguenza, oltre ad un effetto immediato, il risultato sarà molto più duraturo, anche se non permanente. L’acido ialuronico, infatti, è una sostanza che, con il tempo, viene gradualmente riassorbita dall’organismo.

Per quanto riguarda le sedute, queste sono relativamente brevi (mezz’ora al massimo) e risultano essere molto poco invasive per il paziente.

filler labbra

Prima di procedere con le infiltrazioni, il medico estetico applicherà una pomata anestetizzante sulle labbra, così da ridurre la sensibilità. In ogni caso, il trattamento non è doloroso, e provoca al massimo qualche leggero fastidio.

Gli effetti indesiderati relativi al filler labbra, infatti, sono pressoché inesistenti. Se il trattamento viene eseguito da mani esperte, il massimo che potrà succedere è che si presentino dei piccoli ematomi sul labbro.

Anche il post-trattamento è molto rapido, indolore e semplice, poiché non prevede né la copertura delle labbra, né l’assunzione di antibiotici o medicinali. In ogni caso, il medico procederà a fornire queste ed ulteriori informazioni al termine della seduta.

Per quanto riguarda l’effetto finale, il filler labbra è in grado di:

  • Rimpolpare le rughe del contorno labbra
  • Aumentare il volume delle labbra
  • Donare alle labbra un effetto carnoso
  • Agire da tensore

In ogni caso, i risultati post-filler sono molto naturali. Per ricevere ulteriori informazioni sul trattamento filler labbra puoi cliccare qui e prenotare la tua prima visita senza impegno.


Comments are closed.