Blog | Laser Chrome Quanta System Natura Peel

3

Lug
2021
Commenti disabilitati su Laser Chrome Quanta System Natura Peel

Laser Chrome Quanta System Natura Peel

Lo studio Papini di medicina estetica a Torino presenta un innovativo macchinario. Si tratta del nuovo Laser Chrome, una stazione laser definitiva che si basa su un potentissimo laser, il Nd:YAG Q-Switched 1064/532 nm. Presenta più di 50 trattamenti che permettono di ottenere, in un’unica soluzione, numerosi benefici unendo versatilità del trattamento e affidabilità del sistema. Laser Chrome utilizza, inoltre, tre tecnologie di funzionamento: Q-Switched, Ultrapulsato e IPL.

Laser Chrome: Tutti i benefici per la pelle

Il nuovo Laser Chrome è la rivoluzione per i trattamenti della pelle. Grazie alle sue numerose funzioni, si ha la possibilità di andare a trattare diversi tipi di inestetismo cutaneo e di ottenere molteplici benefici e risultati. Tra i principali troviamo:

  • Precisione nel trattamento grazie ad ottiche all’avanguardia;
  • Peeling laser assistito da creme ringiovanenti;
  • Trattamento frazionato delle pigmentazioni e delle lesioni pigmentate benigne;
  • Resurfacing cutaneo per il trattamento di cicatrici o per la rimozione di tatuaggi.

In altre parole, l’innovazione di Laser Chrome risiede nel fatto che con un solo macchinario si possano ottenere più di 50 trattamenti diversi e i rispettivi benefici. Il medico deciderà, di volta in volta, in base all’inestetismo da trattare, con quale delle tre modalità di trattamento intervenire.

Il Q-Switched si basa sulla produzione di impulsi di luce a potenza di picco elevatissima, molto più alta rispetto a quella che si otterrebbe con fasci di luce continui. Nonostante gli impulsi durino dei nanosecondi, l’azione del laser è così potente che diventa depigmentante. Per questo motivo, la modalità Q-Switched è perfetta per la rimozione di tatuaggi e ipercromie.

L’Ultrapulsato, invece, è stato creato per eliminare gli inestetismi legati all’invecchiamento cutaneo, come micro rughe, cicatrici o effetti del sole. Questa tecnologia non manda un fascio di luce unico, ma lo manda sotto forma di tante piccole colonne che penetrano la pelle e creano, sulla stessa, una sorta di “pixellatura”. Agisce come un peeling, poiché va ad eliminare gli strati superficiali della pelle per generarne di nuovi.

Infine, abbiamo l’IPL, ovvero la luce pulsata ad alta intensità che prevede l’uso di un controllato spettro di luce policromatico (a differenza del laser che ne usa una monocromatica) e, producendo diverse lunghezze d’onda, riesce a coprire un’area molto più ampia, mostrandosi adatto per rimuovere smagliature e cicatrici.

Di seguito, si mostrano più nel dettaglio i benefici che si possono ottenere grazie al nuovo Laser Chrome.

NaturalPeel

Lo scopo del peeling è quello di determinare un rinnovamento cellulare esfoliando gli strati superficiali della pelle. Per farlo, si stimola la creazione di nuovo collagene ed elastina. Quindi, si eliminano le cellule morte per restituire una pelle più liscia, morbida e fresca.

Il Laser Chrome, a differenza dei peeling tradizionali, è in grado di rilasciare grandi quantità di energia che riescono ad arrivare fino agli strati più profondi della pelle, senza però danneggiare i tessuti sani. Inoltre, questo trattamento viene effettuato con l’ausilio di una crema per il viso naturale che, assorbita in profondità grazie al calore del laser, permette di ottenere anche un ringiovanimento cutaneo a lunga durata.

Décolleté

Il concetto per trattare gli inestetismi del décolleté è pressoché lo stesso del peeling. Ovvero, l’obiettivo del laser è quello di stimolare in profondità la creazione di nuovo collagene, così che i tessuti cutanei riescano a rigenerarsi.

La particolarità di questo laser risiede nel fatto che il décolleté, solitamente, rappresenta una zona piuttosto particolare da trattare. Laser Chrome, invece, grazie alle sue multifunzionalità, non solo riesce a trattarla, ma riesce anche ad ottenere più risultati, tra cui: riduzione dell’arrossamento, uniformità di tono, effetto rassodante della pelle.

Ringiovanimento

Il processo di ringiovanimento della pelle si può ottenere allo stesso modo su viso, collo e décolleté. Il trattamento laser, in ogni caso, funziona attraverso il passaggio della luce sulla pelle, che colpisce l’acqua presente nei tessuti. Così facendo, si ottiene un duplice effetto. Da una parte, si favorisce la formazione di nuovo collagene in profondità. Dall’altra, si stimola la rigenerazione dei tessuti cutanei.

Questa procedura permette di ridurre (o rimuovere) le rughe, eliminare le macchie cutanee e aumentare la tensione della pelle. In altre parole, la zona trattata apparirà più tonica, liscia e compatta. L’effetto finale, seppur molto naturale, è paragonabile a quello di un lifting. Però, in questo caso, non vi sarà bisogno di alcun taglio. Infatti, si può parlare di un vero e proprio lifting non chirurgico.

Trattamento capillari arti inferiori

Il Laser Chromeè ingegnerizzato per trattare i capillari delle gambe. Pressochè chiunque può sottoporsi al trattamento di questo laser, senza correre alcun rischio ed ottenere un perfetto risultato della pelle.

Ridefinizione della texture della pelle

Laser Chrome, tra i tanti benefici, è anche in grado di ridefinire la texture della pelle, donandole quel tanto ambito effetto porcellana. Può renderla luminosa, tonica, compatta e può anche eliminare tutti quegli inestetismi come piccole rughe, linee sottili o impurità. Anche in questo caso, il procedimento è quello di stimolare la creazione di nuovo collagene.

Un trattamento specifico in grado di garantire questi risultati è il Carbon Peel, anche conosciuto come Hollywood Carbon Peel poiché molto in voga tra le star di Hollywood (che dovendo attraversare il red carpet devono apparire perfette).

Funziona attraverso il connubio di laser e carbone vegetale. Quest’ultimo, ricco di proprietà benefiche, viene applicato sul viso del paziente e il laser, con il suo calore, lo fa eliminare in profondità. Il procedimento è rapido e indolore e assicura una pelle perfetta sin da subito.

Riduzione della couperose, angiomi rubino, nevi stellari o spider naevi

La couperose è una patologia cutanea dovuta all’aumento della dimensione dei capillari che, dilatandosi progressivamente, tendono a mostrarsi in superficie e, così, la zona del derma sovrastante appare rosacea.

Laser Chrome, però, è in grado di trattare anche questo inestetismo grazie alla sua tecnologia innovativa. Infatti, la luce del laser è in grado di innescare un aumento di temperatura nei capillari che, così, si coaguleranno e di conseguenza riusciranno ad assorbirsi.

Si specifica, inoltre, che la potenza di questo nuovo laser permette che vengano trattate le singole zone cutanee in cui sono presenti gli inestetismi. Quindi, la procedura riesce a garantire degli ottimi risultati senza intervenire sulle parti sane della pelle.


Comments are closed.