Blog | Patch contorno occhi funzionano davvero? Ecco la verità

8

Apr
2021
Commenti disabilitati su Patch contorno occhi funzionano davvero? Ecco la verità

Patch contorno occhi funzionano davvero? Ecco la verità

Gli eye patch, altresì noti come patch contorno occhi, sono dei cerotti arricchiti di sostanze nutritive che vanno applicati sul contorno occhi. Date le proprietà che vengono attribuite a questi dispositivi, nel corso degli ultimi anni sempre più donne hanno espresso interesse e curiosità verso queste “maschere”.

In particolare, come vedremo nel corso di questa guida, i patch contorno occhi sembrano essere una soluzione vincente per ciò che riguarda le borse e le occhiaie, due inestetismi capaci di appesantire la luminosità dello sguardo. Ma, funzionano davvero o ci stiamo ritrovando davanti ad una moda passeggera? Cerchiamo di fare chiarezza.

Patch contorno occhi: cosa sono e a cosa servono

Come stavamo dicendo, questi cerotti servono primariamente per contrastare l’evidenza delle borse e delle occhiaie. In entrambi i casi, tra le cause scatenanti troviamo un fattore genetico importante, ma anche delle abitudini poco salutari. In ogni caso, sia le borse che le occhiaie sono in grado di spegnere lo sguardo, di farlo apparire stanco e spento.

Ecco perché si cerca di correre ai ripari con prodotti come creme, gel e maschere. In particolare, oggi vogliamo concentrare la nostra attenzione sugli eye patch. Questi ultimi non sono nient’altro che dei cerotti imbevuti di sostanze come l’acido ialuronico, il collagene e le vitamine che devono essere applicati sul contorno occhi.

eye patch funzionano

Parliamo di sostanze valide dotate di numerose proprietà benefiche, il cui apporto al derma è in grado di ridurre numerosi inestetismi e migliorare tanto la salute quanto la bellezza della pelle. Tuttavia, come vedremo meglio nel prossimo paragrafo, gli effetti veicolati dai cerotti contorno occhi sono abbastanza riduttivi, superficiali e di breve durata.

I dispositivi, infatti, vanno semplicemente applicati sulla pelle per circa 15 minuti, e solitamente si parla di un trattamento bisettimanale. Di conseguenza, è abbastanza difficile che riescano a risolvere il problema delle occhiaie o delle borse, specie quando i due inestetismi perdurano da anni e non si sono riusciti ad eliminare in giovane età.

I patch contorno occhi funzionano davvero?

Come anticipato, gli eye patch non dovrebbero essere considerati una soluzione efficace e definitiva per l’eliminazione di borse e occhiaie. L’applicazione di questi cerotti, al massimo, può apportare benefici alla pelle, ma non possiamo attribuirgli proprietà curative.

D’altronde, per quanto possano essere imbevuti di sostanze efficaci, queste ultime non riescono a penetrare nel derma. Quest’ultimo è lo strato più profondo della pelle, ed è quello che deve essere “colpito” per ridurre la visibilità delle borse e delle occhiaie.

Pertanto, i patch contorno occhi possono essere considerati come un supporto per la cura e la bellezza della pelle, ma non come la soluzione a cui puntare. Lo stesso discorso, poi, vale per le proprietà ringiovanenti che vengono attribuite a questi dispositivi. In linea generale, i patch contorno occhi non dispongono del potenziale adatto per spianare le rughe o per rimpolpare i tessuti cutanei.

Le loro proprietà, dunque, non sono né particolari né “speciali”, poiché agiscono al pari della maggior parte dei cosmetici. Questi ultimi, tuttavia, risultano essere più efficaci, poiché applicati quotidianamente. Di conseguenza, sarebbe più opportuno applicare prodotti specifici per le borse e per le occhiaie e, al massimo, supportare il trattamento con integratori a base di acido ialuronico o di collagene.

Eliminare borse e occhiaie: La risposta della medicina estetica

Come fare, dunque, per contrastare l’evidenza delle borse e delle occhiaie? Ad oggi, la medicina estetica ha sviluppato una tecnica tanto efficace quanto sicura per cercare di donare nuova luce e vitalità allo sguardo. Parliamo delle iniezioni intradermiche a base di acido ialuronico, oligoelementi e vitamine.

Il mix di queste sostanze, come puoi vedere, è molto simile a quello di cui abbiamo parlato poco fa in relazione ai patch contorno occhi. Il problema di questi ultimi, infatti, non risiede nella qualità delle sostanze di cui sono imbevuti, ma nell’impossibilità che hanno di raggiungere gli strati più profondi della pelle.

patch occhi benefici

Le iniezioni di acido ialuronico, invece, raggiungono il derma nell’immediato, e per questo riescono a garantire risultati efficaci, soddisfacenti e visibili. Il trattamento ha una durata molto breve, è privo di controindicazioni e apporta benefici immediati. In sostanza, dunque, parliamo del massimo dell’efficacia congiunta al massimo della sicurezza.

Tuttavia, dal momento che l’acido ialuronico verrà riassorbito naturalmente dall’organismo nel corso del tempo, non possiamo comunque parlare di una soluzione definitiva. Pertanto, qualora si desiderasse protrarre l’effetto ottenuto dalla prima seduta, sarà opportuno sottoporsi ad un secondo trattamento. In ogni caso, la durata media è di alcuni mesi, senza considerare che ci sono casi in cui l’effetto riesce a perdurare anche per un anno e più.

Per ricevere ulteriori informazioni, o per prenotare una prima visita gratuita, clicca qui.


Comments are closed.